La scelta dei regali di Natale

La scelta dei regali di Natale

Cosa regalare ai bambini per Natale?

Questo è stato un anno davvero unico e impegnativo per le famiglie e i bambini hanno bisogno più che mai della magia del Natale. Il giocattolo è un appuntamento importante per loro il giorno di Natale (o Santa Lucia nella città in cui sono nata io), ma quest’anno la ricerca del giusto regalo può assumere un significato diverso. Cerchiamo qualcosa che stupisca, con cui si possa passare del tempo in famiglia e che abbia un buon rapporto qualità/prezzo.

Vediamo alcuni suggerimenti utili.

Considera l’età del bambino e il suo stadio di sviluppo.

E’ importante scegliere un regalo adatto alla loro età. Regalarne uno più complicato potrebbe causare frustrazione, come sceglierne uno per lui estremamente facile potrebbe farlo annoiare. Moltissime aziende indicano sulle confezioni l’età da cui il gioco è adatto. Ricordiamoci che spesso si intende dall’età segnata in poi.  Sono indicazioni che possono aiutare chi sta facendo un regalo e non conosce bene il bambino. Se invece lo conoscete bene, considerate quella come un’indicazione di base.

A ogni genitore piace pensare che il proprio figlio sia un piccolo genio, ma è importante essere obbiettivi e guardare come interagiscono con i giochi che hanno prima della scelta del gioco successivo osservando come interagiscono in i giochi indicati per la loro fascia d’età. In questo caso interagire con un negoziante può aiutarti a comprendere come interagire con il gioco in base all’età del tuo bambino e all’età segnata sulla scatola.

Cercare la versalità

Oggi come non mai, è importante scegliere un giocattolo versatile e durevole!   Un giocattolo che arrivi ben oltre la Pasqua ;)

Scegliere un giocattolo così, insegnerà ai bambini quanto la qualità abbia un valore più importante rispetto alla quantità. Ci sono giocattoli bellissimi che cresceranno insieme a loro dando vita a mille storie. 

Stimolare la creatività

La vita indoor ha fortemente caratterizzato questo 2020 e noi genitori ci siamo trovati a lavorare molto con la nostra creatività per intrattenere i nostri figli. I bambini amano creare! Hanno spesso bisogni di un inizio, un suggerimento… per questo Natale 2020 la scelta di un regalo che stimoli la creatività, che li intrattenga e che li faccia lavorare mentalmente e manualmente sembra essere proprio la scelta migliore.  Questi giochi consentono di stare insieme in famiglia, di lavorare fra fratelli o anche singolarmente. Strano orgogliosi di esporre i loro lavoretti sotto l’albero di Natale perché possa vederlo anche Babbo Natale ;)

Quelli che si adattano al gioco in solitario sono molto importanti per la fiducia e lo sviluppo del bambino e, ammettiamolo, una vera manna dal cielo a volte! Ma essere a casa insieme è un’opportunità per usare quei giochi che incoraggiano il gioco all’aperto (per chi ne ha la possibilità) o di cooperatività in famiglia. Questo anno pandemico ha visto un grande revival del gioco da tavolo e di puzzle come alcuni dei giochi perfetti per passare del tempo insieme. Proviamo a non perdere nuovamente questa bella tradizione.

Evitare di rivivere la propria infanzia

Lo shopping natalizio evoca ricordi di natali passati… Quando scegliamo un regalo per i nostri figli dobbiamo resistere alla tentazione di sceglierlo guidati dalla nostalgia. Se ti sei incantato davanti alla vetrina e stai guardando la stazione dei treni, quella che tanto avresti voluto tu, chiediti: è davvero quello che vorrebbero loro? Perchè loro di indizi ce ne danno davvero tanti… forse troppi ahahah

E’ vero anche che se scegliamo un gioco che appartiene alla nostra infanzia e a loro sconosciuto, regalarlo può essere un ottimo strumento per passare del tempo insieme e far innamorare anche loro ;)

E se di fronte alla vasta gamma di giochi che proponiamo, ti sentissi in difficoltà, chiamaci!

Siamo genitori anche noi.

Alberta e Davide

Lascia un commento

Chiudi il menu