Spread the love

Il materiale é resistente alle macchie – ma come lavare lo zaino Ergobag se si dimentica una banana per qualche giorno o lo poggiate su una superficie fangosa?

Anche quando sei attento, le cose possono accadere. Ad esempio noti quegli schizzi di fango sulla cartella o trovi un mandarino abbandonato per giorni sul fondo. La domanda è allora: come faccio a farlo tornare come prima? Chi può rispondere a questa domanda meglio del Product Developer Immi di Ergobag? Quindi chiediamogli:

Caro Immi, come lavare lo zaino Ergobag? Si può?

Fondamentalmente sì! A mio parere, non consiglierei di utilizzare la lavatrice poiché i nostri materiali sono impermeabili  fino ad almeno 1500 mm e sono quindi altamente idrorepellenti, il che vuol dire che l’acqua non penetra le fibre ma semplicemente ci passa sopra. Tuttavia, è possibile pulire le cartelle per la scuola senza problemi con acqua calda a circa 40 °C. Pulisci le aree sporche dello zaino in un lavandino profondo, una vasca da bagno o sotto la doccia con una spugna e un detergente delicato. Tenete presente che ciò vale per gli zaini, lo zaino sportivo e la borsa per lo sport. Gli astucci e i portapenne hanno un rinforzo di cartone, che non deve essere bagnato. Basta semplicemente pulirli con una gomma morbida o un panno umido. E non immergere in acqua nemmeno i kletties, strofinateli piuttosto.

Come dovrebbero essere trattati i tessuti Ergobag in ogni caso?

È importante che i tessuti non vengano a contatto con i solventi, che sono ad esempio contenuti in determinate soluzioni di lavaggio o di rimozione macchie. I detergenti che contengono cloro non dovrebbero essere utilizzati, poiché immediatamente dissolveranno il rivestimento in poliuretano a base d’acqua che mantiene i nostri prodotti impermeabili o, nel peggiore dei casi, formerà uno strato appiccicoso che renderà le parti trattate dello zaino perfino più inclini alla sporcizia. L’alcool, ad esempio come componente dei detergenti per unghie (acetone), non deve essere assolutamente utilizzato, questo può “sciogliere” l’intero materiale.

Qual è il prodotto migliore per lavare lo zaino Ergobag?

Raccomando i detergenti naturali come la saponetta, il detergente per piatti o un sapone neutro. Utilizzare un vecchio spazzolino da denti o una spazzola per unghie per pulire lo sporco. Sono delicati sul materiale e allo stesso tempo molto efficaci sulle macchie. Se il tuo zaino è sporco, ti consigliamo di lasciarlo a bagno durante tutta la notte, ad esempio nella vasca da bagno.  Questo renderà più facile rimuovere dopo le macchie ostinate.

E poi basta solo asciugare?

Esatto! Se c’è spazio sulla vasca da bagno tanto meglio. Altrimenti, appendilo ovunque ci sia spazio sufficiente. Basta assicurarsi di mettere un asciugamano a terra sul pavimento per raccogliere le gocce. E ben presto di nuovo: In spalla … pronti … via!

Nella certezza di avervi dato tutte le informazioni per lavare lo zaino Ergobag, vi auguriamo una buona scuola a tutti, genitori e figli :-) Alberta e Davide

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *